/upld/pagine/big/no-image.jpg

Contatti

Richiedi informazioni o preventivo






Accetto il trattamento dei dati personali ai sensi dell'Art.13 D.Lgs.196/2003
Privacy: Nel rispetto di quanto stabilito dalla legge 196/03, do il consenso al trattamento e alla tutela dei dati personali che mi riguardano. Il trattamento dei dati, di cui mi viene garantita la massima riservatezza, viene effettuato al fine di aggiornarmi su iniziative e informazioni riguardanti la vostra azienda. I miei dati non saranno comunicati o diffusi a terzi e per essi io potrĂ² richiedere, in qualsiasi momento, la modifica, la cancellazione o oppormi al loro utilizzo, scrivendo alla vostra e-mail.

30 anni di vita e di lavoro

 
La Cooperativa Sociale Giovani Rilegatori è nata il 28 febbraio 1983 per iniziativa di alcuni amministratori locali ed operatori dell’allora USL 23 di Imola, con il coinvolgimento di un piccolo numero di famiglie e di ragazzi portatori di handicap.
L’azienda USL ed il Comune di Imola si rendevano disponibili ad istituire con la cooperativa un rapporto privilegiato, impegnandosi a garantire ogni anno una “quota di lavoro”: avrebbero fornito quindi un sostegno significativo, ma non assistenzialistico, alla nascita dell’impresa.
Il nostro obiettivo, infatti, è sempre stato quello di creare opportunità lavorative reali per giovani svantaggiati, diversamente abili o portatori di handicap. L’idea portante per realizzare il nostro progetto imprenditoriale era che l’impresa fosse in grado di accogliere queste persone, favorendone il recupero ed il reinserimento attraverso il lavoro, adattandosi però alle leggi concorrenziali del mercato, senza sconti.
Quest’idea ci ha accompagnato fino ad oggi facendo crescere la nostra impresa sociale e consolidandola come realtà imprenditoriale.
Da allora la Giovani Rilegatori ha fatto molta strada e, pur mantenendo stretti legami con gli enti pubblici locali, ha raggiunto un piena autonomia di impresa, instaurando proficui rapporti di collaborazione con le aziende del territorio, che valgono ormai circa l’80% del fatturato totale.
Intorno alla storica e radicata Legatoria ed al Negozio “Handicraft”, specializzato nella vendita della nostra produzione cartotecnica artigianale, la Cooperativa ha sviluppato diversi settori di attività sia di tipo produttivo che di servizi alle imprese o agli enti pubblici e privati.
Oggi la Coop Sociale Giovani Rilegatori occupa stabilmente 23 persone di cui 18 sono soci/lavoratori e 5 dipendenti, oltre ad avere al suo attivo un importante patrimonio di oltre 100 progetti d’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
La strada percorsa è stata tanta e sempre un po’ in salita, questo ci ha temprati e nell’attuale momento di profonda crisi sia economica che valoriale ci sentiamo forti e pronti a continuare. 
 
 

OBIETTIVO:
vivere e crescere col proprio lavoro

 

Consolidamento: efficienza e sicurezza sociale per i più deboli.

I nostri obiettivi sono i seguenti: riuscire a mantenere i posti di lavoro creati salvaguardando in particolare quelli per le persone svantaggiate; rafforzare i rapporti di lavoro e le collaborazioni con le realtà del territorio; consolidare il fatturato.

 
 

Espansione: crescere in armonia

Vorremmo crescere sia in termini di occupazione che di fatturato, aprendo nuove possibilità e creando nuovi settori aziendali, attraverso la valorizzazione della nostra esperienza e delle competenze acquisite.

Negli ultimi anni, infatti, abbiamo consolidato la nostra attività attraverso la creazione di diversi settori che si sono affiancati alla storica legatoria: Copisteria, Assemblaggi, Archivio.

Crediamo fortemente che la cooperazione sociale lavorando in modo armonico e sinergico con il territorio possa dare un contributo fondamentale in termini di valore e qualità a tutta la comunità locale.
 

Qualità: il valore aggiunto della solidarietà

La nostra massima aspirazione è che i nostri interlocutori si accorgano che siamo una cooperativa sociale solo quando lo raccontiamo.

Non chiediamo sconti sulla qualità del prodotto, sui tempi di lavorazione e nemmeno sul prezzo, ma, a parità di offerta, chiediamo di scegliere la nostra perché produciamo anche integrazione per persone svantaggiate .

Chi collabora con noi acquista un plus valore sociale oltre che servizi e prodotti competitivi .

Crediamo che ognuno abbia il diritto di sentirsi accolto nella società, a cominciare dal posto di lavoro.

La Giovani Rilegatori è una risorsa del territorio , non solo per il lavoro sociale che svolge, ma anche per le capacità produttive.

Noi auspichiamo che l’inserimento nel mondo del lavoro delle persone con svantaggio venga considerato non solo un compito delle cooperative sociali, ma di tutte le aziende poiché siamo convinti che una società capace di accogliere ed integrare la disabilità sia una ricchezza per tutti.



 





Illustrazione di Massimo Golfieri






cooperativa sociale Giovani Rilegatori
via malatesta 37 - 40026 Imola (bo) - info@giovanirilegatori.it
p. iva 00611141201 - codice fiscale 03304940376
web design cardoriccardo.com
web project e-mind.it